Pulizie in viaggio… ecologiche è meglio!

In camper, come a casa, non possono mancare i prodotti per la pulizia. Ma quali sono i prodotti migliori da portare in viaggio per averlo sempre pulito inquinando il meno possibile? Leggete qui che ve lo spiego.

Chi ama il turismo itinerante, è un amante anche della natura e di tutto ciò che la riguarda quindi, anche durante le pulizie quotidiane, si può fare attenzione e rispettare l’ambiente utilizzando, per esempio, prodotti biologici che hanno un impatto minore sull’ambiente rispetto ai normali prodotti.

I vecchi rimedi della nonna a base di aceto, limone, bicarbonato, ecc.… non sempre sono la soluzione migliore perché usandoli nel modo sbagliato si potrebbe arrecare ancora più danno all’ambiente.

In viaggio con il nostro camper, visto che ci dobbiamo vivere, non possiamo trascurare le pulizie, quindi oltre a rifare i letti, spazziamo i pavimenti, puliamo il bagno e la cucina, laviamo piatti e pentole, tutte azioni che comportano l’utilizzo di detergenti che, se non ci facciamo attenzione, sono inquinanti.

IN CAMPER: Se il viaggio è particolarmente lungo, c’è da considerare anche lo smaltimento dei flaconi in plastica…un ulteriore incombenza!

E allora, come possiamo fare? Ecco qualche dritta…

Quando si tratta di pulire la nostra casa “viaggiante” (ma vale anche per quella fissa), l’utilizzo di detergenti non manca: c’è quello per la lavatrice e quello per i pavimenti, quello per i piatti e quello per pulire i vetri, l’igienizzante, l’anticalcare e l’ammorbidente. Peccato che molti di essi contengano sostanze particolarmente nocive per l’ambiente spesso derivati del petrolio e destinati a finire nelle acque di scarico o peggio.

E poi, una volta finito, la bottiglia di plastica dove la buttiamo?

IN CAMPER non abbiamo tantissimo spazio per fare differenziata, quindi meno plastica produciamo e meno spazio occupiamo, senza contare che, se andiamo in alcuni Paesi, la differenziata ancora non esiste proprio!

Come si riconosce un detersivo ecologico? Beh, possiamo leggere le etichette… gli elementi che lo caratterizzano sono principalmente:

  • Tensioattivi derivati da materiale vegetale
  • Ingredienti di origine vegetale e priva di componenti chimici (limone, aceto, sale ecc…)
  • Profumanti naturali (erbe aromatica, lavanda ecc…) o Oli essenziali
  • Riutilizzo del contenitore oppure contenitore prodotto con materiale 100% compostabile

Ma il modo migliore per riconoscere un detersivo ecologico è verificare la presenza di una certificazione che garantisca che quel prodotto rispetti standard di qualità e tutela dell’ambiente. In Italia, le principali certificazioni sono: Biocertitalia, Eco Detergenza, Ecolabel, Aiab.

E allora, cosa aspettiamo? Anche un piccolo gesto nella direzione giusta serve!

Detersivi alla spina

Avete mai sentito parlare di detersivi alla spina? Economici ed ecologici un mix green vincente.

In sostanza sono saponi sfusi che si possono trovare, purtroppo non facilmente, in alcuni supermercati o in appositi punti vendita, il loro punto forte è il fatto di poter riutilizzare i flacone di plastica con un riduzione del 90% di plastica nell’ambiente e un risparmio fino al 30% sul costo del detersivo/litro (l’elenco completo dei negozi in Italia lo puoi trovare qui ).

Ma esistono anche altre soluzioni sicuramente più pratiche per la vita in camper soprattutto perché si devono anche ottimizzare gli spazi.

Noi, per esempio, per la pulizia del bagno e della cucina utilizziamo i prodotti della R5.

R5 è una piccola impresa italiana nata a Bergamo. Il sistema di prodotti e kit R5 (flaconi e ricariche permanenti), ha l’obiettivo di ridurre e prevenire la produzione di ulteriore plastica. R5 ha scelto di mettere insieme Tecnologia ed Ecologia per garantire la massima performance possibile con il minimo impatto ambientale. R5 si impegna per creare prodotti efficaci, in un formato sostenibile per noi e l’ambiente. Anche, riguardo alla scelta delle materie prime, i loro fornitori devono rispettare e condividere i loro stessi valori.

I prodotti R5 che noi utilizziamo in camper (ma anche a casa) sono detergenti in refill, cioè la bottiglia si acquista una sola volta e poi si ricarica a vita. I refill sono racchiusi in una pellicola idrosolubile, prodotta a partire da alcool polivinilico (PVA), polimero sintetico solubile in acqua, attento all’ambiente e non tossico. Tutti i detergenti R5 sono Plastic free, zero Waste, vegan friendly, cruelty free. I tensioattivi sono biodegradabili (Reg. 648/2004/CE), i profumi sono privi allergeni e non vengono utilizzati conservanti; e poi, non per ultimo, sono prodotti Made in Italy.

E’ semplicissimo da preparare: si inserisce un refill nel flacone vuoto, si riempie con acqua tiepida, si attende pochi minuti, si agita e… adesso non ci resta che pulire!!!

Un flacone con 2 refill costa 9,90€ e corrisponde a due bottiglie di prodotto da 750ml… Sostenibile, salva-spazio e super efficace… cosa volere di più!

Conteuto della confezione

Lo sgrassatore elimina grasso e sporco, anche quello più difficile e incrostato, smacchia e pulisce a fondo i piani di lavoro, fornelli, forni, cappe e acciaio, lascia una buonissima fragranza di lavanda e note balsamiche.

Anche il prodotto per il bagno è veramente ottimo: rimuove il calcare, pulisce e igienizza sanitari e piastrelle. Non lascia aloni e, quindi, ti permette di pulire velocemente. Non è un prodotto aggressivo e quindi è possibile utilizzarlo senza problemi anche in camper.

pulizia Bagno con il prodotto R5

Infine la bottiglia è in PET che consente di mantenere inalterate le caratteristiche del prodotto, è leggero e resistente. Questa bottiglia ha infatti una durata infinita e, comunque, si può gettare nella plastica quando sarà a fine vita.

Il contenuto del WC chimico e il serbatoio delle acque grigie devono essere svuotati solo nelle stazioni designate per lo smaltimento di questi rifiuti, ma viaggiando all’estero capita di scoprire (a noi è capitato in Finlandia) che queste poi siano riversate nel terreno o in un corso d’acqua… è quindi corretto utilizzare prodotti ecologici e non inquinanti.

Nonostante noi abbiamo un WC nautico con maceratore incorporato, e quindi non è indispensabile il disgregante, utilizziamo comunque un prodotto microbiologico disgregante è EWTS Plus composto da enzimi e batteri che distruggono gli scarti. Il disgregante è composto da una soluzione personalizzata di enzimi e batteri confezionata in una bustina predosata. Costa 21€ e ci sono 16 bustine. Una sola bustina è sufficiente per trattare serbatoi da 6 a oltre 80 litri e dura 7 gg, quindi il suo prezzo è in linea con i disgreganti più utilizzati ma molto più inquinanti. Si dissolve rapidamente a contatto con l’acqua consentendo agli enzimi e ai batteri di agire immediatamente rimuovendo gli accumuli sulle pareti del serbatoio, sui tubi, sulle pompe e sulle sonde.

Il contenitore delle bustine sembra in plastica ma in realtà è a base vegetale, quindi può essere smaltita con i rifiuti alimentari nel cestino dell’umido. A noi serve principalmente per eliminare eventuali cattivi odori, infatti EWTS Pus è ottimo anche come deodorante grazie all’utilizzo di profumi igienico sanitari di alta qualità e poi per tenere pulito l’impianto.

Sul nostro camper abbiamo installato nel garage una piccola lavatrice a muro da 3 kg (Daewoo DWD-CV702 Classe di efficienza energetica A+++, costo € 700 circa) in quanto abbiamo riscontrato che, facendo lunghi viaggi e quasi sempre in libera, ammortizzavamo bene il suo costo e che avevamo un bucato più “sicuro e igienizzato” … ma questo sarà oggetto di approfondimento in un prossimo articolo sul nostro blog.

Detersivo a fogli … zero waste ed ecologico

Per il bucato noi utilizziamo il Detersivo in foglietti sempre di R5… ragazzi una figata pazzesca!!!

E’ un detersivo di nuova generazione per il bucato, sia in lavatrice che a mano, e mezzo foglietto corrisponde ad una dose standard di detersivo per lavatrice per un carico da 5 kg. I foglietti sono solubili in acqua e la bustina interna, nella quale sono contenuti, è fatta di cellulosa ed è quindi compostabile (sembra plastica ma non lo è!!!!). La formula del detersivo è concentrata e biodegradabile, ipoallergenica, senza parabeni, senza fosfati, vegan friendly e non testata su animali. Nickel tested e Ipoallergenico.

La confezione pesa meno di 100 grammi e occupa pochissimo spazio (che in camper fa comodissimo!!!); contiene 16 foglietti, che corrispondono a 32 lavaggi visto che se ne utilizza la metà per ogni lavaggio, e costa 8,50€ (prezzo in linea con detersivi biologici del supermercato).

Come ammorbidente invece utilizzo da diversi anni l’acido citrico che è un composto presente naturalmente negli agrumi ed ha il potere di abbassare la durezza dell’acqua. Può essere usato come ammorbidente naturale in lavatrice ma anche come brillantante in lavastoviglie, anticalcare, disincrostante per la manutenzione di lavatrice e lavastoviglie e per facilitare la Pulizia del WC in ceramica. Facile da preparare (basta sciogliere 150gr di acido citrico in 1 litro di acqua) poi si versa nella vaschetta dell’ammorbidente senza superare il livello massimo.

E per le stoviglie? Noi, sul nostro camper abbiamo adottato piatti in plastica riciclata e per lavarli utilizziamo un detersivo solido per piatti di Ecolif3!

Niente più flaconi di plastica che occupano spazio sotto il lavello e nella raccolta differenziata, niente più sprechi di detersivo liquido!

Questo detersivo è molto concentrato e sgrassa perfettamente anche le stoviglie più unte, i piatti sono puliti e brillanti e riesce ad eliminare i cattivi odori. E’ realizzato con ingredienti organici a base vegetale in modo che le acque reflue non sono nocive per il pianeta (terra e mare) … infatti si potrebbe usare l’acqua della lavatura dei piatti per innaffiare le piante in giardino!

E’ molto semplice da usare: basta bagnare la spugna (possibilmente vegetale) e strofinarla contro la saponetta fino a quando non c’è un po’ di schiuma, quindi lavare i piatti normalmente. La saponetta dura circa 3 mesi (dipende da quanto la si usa).

Per essere ancora più “green”, si può sostituire la classica spugna con una Spazzola Per Piatti con setole e manico completamente naturali oppure con spugne in cellulosa vegetale al 100%. Infatti le spugne sono oggetti di uso quotidiano che inquinano molto per due ragioni: nella maggior parte dei casi, sono realizzate con polimeri plastici espansi e poi, essendo un ricettacolo di batteri, devono essere sostituite e, quindi, consumate in grandi quantità.

E per il pavimento? Acqua bollente con qualche goccia di olio essenziale di Tea Tree (disinfettante e antibatterico) è sufficiente per avere pavimenti splendenti e puliti in profondità.

Diamo l’esempio a chi ci sta intorno e spieghiamo l’importanza di ogni singola azione personale e del suo impatto sull’ambiente.

Piccoli gesti per salvare il mondo… La missione è importante e serve il contributo di tutti!

Ogni cosa che facciamo è come una goccia nell’oceano, ma se non la facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno”.

Madre Teresa di Calcutta

Ricapitolando… ecco i prodotti che utilizziamo sul nostro camper:

  • sgrassatore (Kit Sgrassatore R5 Living: 1Flacone Ricaricabile + 2 refill. Ricariche 100% PLASTIC FREE Senza Allergeni Vegano e Non testato su animali. Fragranza Lavanda e Note Balsamiche)
  • prodotto per il bagno (Kit Bagno R5 Living: 1 Flacone Ricaricabile + 2 refill. Ricariche 100% PLASTIC FREE Senza Allergeni Vegano Non testato su animali. Fragranza Agrumi e Muschio bianco)
  • disgregante (Enough With This Sh*t EWTS Plus. Disgregante Per WC Camper Liquido Bagno Chimico Naturale Ecologico Biodegradabile Ecosostenibile Profumato. 16 bustine da 30g)
  • Detersivo in foglietti (R5 Detersivo lavatrice in foglietti solubili – 32 LAVAGGI. 100% PLASTIC FREE, Ipoallergenico, Biodegradabile. Senza parabeni e fosfati. Vegan, Nickel-tested, cruelty free. Profumo di sole)
  • detersivo solido per piatti (Sapone solido naturale per piatti, 250 g, plastic free, vegano, biodegradabile, fragranza limone)
  • Spazzola Per Piatti (Spazzola per Piatti Naturale, 3 Testine di Ricambio in Bambù Eco da Cucina + Spugna Luffa Extra, Pulizia Zero Rifiuti)
  • spugne in cellulosa vegetale al 100% (Panni spugna in cellulosa (3 pezzi) – R5 Living. 100% Biodegradabile. Cellulosa di origine vegetale, super assorbenti delicati sulle superfici e dalla lunga durata 100% PLASTIC FREE)

Se vuoi ulteriori informazioni, scrivici nei commenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.