Il tavolo a 360°

Fin dal primo momento, che siamo saliti a bordo del nostro mezzo, avevamo in mente di modificare il tavolo, che non permetteva un passaggio agevole verso la cabina, ed in questo tipo di mezzo con una sola portiera, il passeggero era costretto a camminare laterale come un granchio per poter arrivare alla porta della cellula, inoltre anche quando eravamo seduti a tavola per alzarsi si era costretti a contorsionismi.

Continua a leggere


Non solo tulipani

L’Olanda, o Paesi Bassi, oltre ai tulipani ha moltissime icone che la rappresentano, e merita un bel giro per conoscerla più a fondo, ed il periodo giusto è la primavera, dove i tulipani sono in fiore, e lungo le strade di questo paese ne vedrete di tutti i colori. Mulini a vento, dighe, formaggi, biciclette e zoccoli di legno, sono queste le principali fotografie dell’Olanda, ma questa tranquilla nazione ha tanto altro da mostrare, ed una volta in giro tra le sue cittadine vedrete di tutto, dal classico al moderno, dalla famiglia reale al design, il tutto con l’onnipresente arancione, un ossessione per gli olandesi.

Continua a leggere

Il paradiso del camperista

Se esiste una classifica delle nazioni ideali per i camperisti, la Grecia è sicuramente sul podio. Grazie all’accoglienza del suo popolo, ai numerosi e splendidi posti dove sostare, una nazione dove ancora si può parcheggiare in riva al mare. Ed una volta finito il relax ci si accomoda in una delle tante taverne, perché i greci ti ospitano nel loro parcheggio e si ricambia volentieri consumando un pasto, pasti che ancora costano il giusto, perché qui il turista non va spennato, va coccolato, un turista soddisfatto è la migliore pubblicità. Facciamo un lungo giro con degli scatti in questa fantastica Grecia. Buona visione.

CLICCA SULLA FOTO PER AVVIARE LA PRESENTAZIONE


Una nazione abituata a rialzarsi

Ci sono popoli che nel corso della storia non hanno avuto una vita facile, ed i polacchi sono uno di questi, popolo indomabile in un territorio ai confini dell’Europa. La Polonia ha subito la spartizione tra austriaci, prussiani e russi, che addirittura la cancellarono dalle mappe, per un periodo la Polonia non esisteva più. I nazisti hanno cominciato la seconda guerra mondiale proprio su questa terra,  e quando tutto terminò la Polonia è finita in mano ai sovietici, in un altro tipo di regime, e ci vollero alcuni decenni prima che ha colpi di piccone tutto finì. La Polonia una terra ricca di storia tra la natura, dove la fede religiosa si respira nell’aria. Una volta varcato il confine non si sa quale direzione prendere, tante sono le cose da vedere in questo paese, un po’ snobbato dal turismo, ma in grado di regalare emozioni nella semplicità dei polacchi. Continua a leggere